Moda Uomo Estate 2019

 Per decenni sobria e mai troppo incline agli stravolgimenti, negli ultimi anni invece anche il settore moda maschile ha subito sconvolgimenti importanti, che l’hanno portato sempre più alla sperimentazione ed all’innovazione.

Nel delineare le linee guida dettate dalla moda per la prossima estate 2019, possiamo preannunciare che la tendenza porterà ad un radicale cambiamento del vestire maschile, con un progressivo avvicinamento del guardaroba tra i generi (in passato sempre ben distinto), con diverse novità che potrebbero rimanere in voga anche per lungo tempo.

Shopping Online Abbigliamento Moda Vestiti Firmati Uomo Donna Bambino

Ecco qualche consiglio utile e qualche anticipazione per essere sempre al passo con le nuove tendenze dell’estate 2019.

Uno degli stili che più rappresenta l’andamento classico del menswear e che più verrà interessato dal cambiamento, è sicuramente quello sartoriale.

Quest’ultimo si presenta infatti davvero innovativo, con l’utilizzo di completi dalle linee asimmetriche, con l’abbinamento di sneakers e camicie di taglie più grandi.

Dior ad esempio (ma anche Louis Vitton), presenta completi eleganti fuori dagli schemi, che rompono l’equilibrio e la sobrietà alla quale eravamo legati ed abituati dall’abbigliamento classico

Un esempio? La giacca asimmetrica di Dior, che si annuncia vera bomba della moda estiva 2019.

Scarpe Uomo
Anche il settore delle calzature risente della ventata di fresco che si annuncia per questa estate: Adidas presenta le “Nite Jogger,” le nuove sneakers pronte all’inversione di tendenza.
Pur accaparrandosi ancora una bella fetta di mercato infatti, le sneakers voluminose e massicce stanno lentamente perdendo consensi: sembra giunto il momento per un ritorno alle più leggere e sobrie sneakers bianche, dall’aspetto minimalista.

Come abbiamo prima preannunciato, un altro settore pronto ad un radicale rinnovamento è quello delle camicie: eravamo abituati a vederle “cucite addosso”, ora invece diventano oversize, specie quelle di taglio elegante.
Tornano le maniche a tre quarti e lo stile coreano, le proporzioni inoltre subiscono sconvolgimenti importanti, insomma qualsiasi cosa sia utile per dire “STOP” alle solite noiose camicie.

Dalla miriade di proposte di maglieria, emerge ancora una volta incontrastata la polo, con tutta l’eleganza e la raffinatezza che una t-shirt non potrà mai avere.
Perfetta per l’abbinamento con pantaloni sartoriali o per essere indossata insieme ad una giacca, vi darà sempre tanta libertà ed opportunità di utilizzo.

Accessori
Parlando di accessori, è imprescindibile la presenza di un bel paio di occhiali da sole: stavolta però si va sul sicuro, riproponendo lenti e montature da ciclista, di sicuro impatto estetico e dalle linee sportive e dinamiche.

Tra i soprabiti, troviamo un altro mostro sacro: il trench. Seppur accorciato, decorato con stampe o personalizzato, rimane baluardo a difesa dello stile classico, rinfrescandosi il giusto per non apparire anacronistico.

Il vero settore che vede però avvicinarsi il genere maschile a quello femminile, con un confine che resta ora davvero sottilissimo, è quello delle borse: mentre fino ad oggi l’uomo era vincolato all’uso dello zaino, adesso ha anche qui possibilità di scelta, con borse a tracolla o a mano, da lavoro o di nuova generazione, da esibire e sfoggiare senza più timore.

Pantaloni Maschili
Tra gli stili originali, che già hanno fatto la loro parte nella linea invernale, troviamo il “workwear“, quello ispirato cioè all’abbigliamento da lavoro; pantaloni e gilet con tante tasche a ricordare quelli da operaio, così da abbinare la moda alla praticità.
I pantaloncini maschili non sono mai stati così “mini“: quasi inguinali, seguendo la direzione da anni indicata per il genere femminile, sono perfetti per essere abbinati a camicie e polo, componendo un outfit discreto, quasi elegante; il pantaloncino da surfista, che tanto successo aveva riscosso, rimane così solo un ricordo.
 
Colori Uomo
Non si può chiudere certamente un articolo di moda senza dare la giusta rilevanza al settore cromatico: oltre all’immancabile bianco (colore estivo per eccellenza), colore dell’estate si svela essere il verde, con sfumature così opposte che vanno dalla salvia al fluorescente.

Insomma tante ma proprio tante novità ci attendono in questa estate 2019, siete pronti a “vestire la rivoluzione” con Opymo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *